mercoledì 11 novembre 2015

Aurora Ramazzotti: "Da ragazzina mi dicevano: con genitori così, come fa a essere così brutta?"

«Le critiche che mi sono arrivate negli ultimi mesi in fondo non mi feriscono più di tanto. Se qualcuno vuole darmi della raccomandata, lo faccia, so benissimo di essere una privilegiata rispetto a tanti ragazzi della mia età che hanno cognomi più comuni». 
Aurora Ramazzotti, figlia di Eros e Michelle Hunziker, sta muovendo i primi passi nel mondo dello spettacolo, un sogno che coltiva da sempre e che ora sta realizzando con la conduzione della striscia quotidiana di X Factor.


L'annuncio, la scorsa estate, aveva suscitato una serie di polemiche, ora la ragazza si è confessata in una lunga intervista alla rivista Vanity Fair: "Volevo partecipare a X Factor come concorrente l'anno scorso, ma al momento di iscrivermi ho dato le mie vere generalità e hanno contatto mia madre. Mio padre mi disse che ero brava, ma mi mise in guardia: 'Non sarà facile, devi essere forte e davvero convinta'. Lì capii che non ero pronta e lasciai perdere".  
Ora, però, il mondo dello spettacolo ha accolto una figlia d'arte, che sta facendo volare l'audience del Daily del talent show. Aurora, però, ricorda anche aspetti dolorosi del passato: "Ora tutti mi dicono: 'Hai occhi stupendi, sei di una bellezza particolare'. Da bambina, però, la bellezza particolare non se la cagava nessuno, e mi dicevano 'cinese' e 'cicciona'. Durante l'adolescenza è stato anche peggio: non ero alta, bionda e snella come mia madre, e su Internet c'erano commenti ovunque su come lei fosse più figa di me nonostante i 20 anni in più. Oppure commenti come 'Con due genitori del genere, come ha fatto a venire fuori quel cesso a pedali?'. Avevo crisi isteriche, non volevo uscire di casa, e anche se mia madre diceva che ero bellissima mi sentivo brutta e insicura. Mi rendo conto di essere stata una figlia difficile da crescere".  
Alla luce di queste rivelazioni, Aurora ha anche voluto precisare di essersi pentita del commento su Instagram riguardo l'aspetto fisico di Santiago, il figlio di Stefano De Martino e Belen Rodriguez: "Ho agito d'impulso, stupidamente, facendo un commento. Adoro tutti i bambini, sono tutti bellissimi. In quel caso mi sono pentita amaramente, ringrazio chi si è sentito offeso per aver reagito con la massima signorilità e per la comprensione".