sabato 10 ottobre 2015

"The Rocky Horror Picture Show", la reunion del cast per i 40 anni del film

Il settimanale statunitense "Entertainment Weekly" pubblica il suo speciale che ogni anno dedica alle reunion dei cast di serie tv e film storici. Tra quelli di quest'anno spicca il gruppo di protagonisti del "Rocky Horror Picture Show", riuniti proprio quando il film diretto da Jim Sharman compie i suoi 40 anni. Manca l'autore Richard O'Brien ma ci sono Tim Curry, Barry Bostwick, Susan Sarandon, Meatloaf e Patricia Quinn.


Un film culto assoluto, capace di restare nei cinema per 40 anni (anche a Milano c'è una sala che ciclicamente lo ripropone) e scatenare fenomeni come "l'audience partecipation", con il pubblico che sottolinea le scene del film con battute e azioni che sono diventate nel corso degli anni uno spettacolo nello spettacolo.
"EW" ha rimesso insieme alcuni degli attori di quel film. Tim Curry, inimitabile Frank-N-Furter, che ha partecipato al raduno nonostante i gravi problemi di salute (nel 2013 è stato colpito da un ictus). E poi Susan Sarandon, all'epoca esordiente e poi diventata una delle stelle più amate di Hollywood. Meatloaf, che nel film interpretava il "motociclista punk" Eddie e poi è diventato una rockstar capace di sfornare uno degli album più venduti di tutti i tempi, "Bat Out Of Hell". E infine Barry Bostwick, in Rocky l'imbranato Brad, che ha vissuto la sua carriera soprattutto tra serie tv, e Patricia Quinn, la conturbante Magenta, la cui carriera, una volta lasciati il mondo del Rocky, non è stata così fortunata.
Assente invece Richard O'Brien, che di fatto, in qualità di autore del soggetto e di tutte le canzoni oltre che di interprete di Riff Raff, è quello che in questi anni ha contribuito a mantenere vivo il nome del musical facendo da padre putativo di tutte le versioni teatrali che si sono succedute.