martedì 15 settembre 2015

"Barbara D'Urso vorrebbe in tv i miei gemellini, ma io mi rifiuto: non sono più un'oca..."

Ricordate Alessia Fabiani? L'ex letterina, madre di due gemelli, Kim e Keira è intervenuta ai microfoni di Radio Club 91.
"Mi sono rifiutata di portare i miei gemelli da Barbara D'Urso, me lo chiede ogni anno, di continuo. Cederò solo se sono in grave crisi economica ma per il momento mi difendo. Non ho tempo per la tv: è fatta di brutture. Anche perché non sono più oca".
  

Così la Fabiani ai microfoni di Radio Club 91 nel programma I Radioattivi con Ettore Petraroli che si destreggia tra teatro e maternità. 
 "Sono una mamma sdoppiabile. I miei pargoli sono nel pieno del furore e non ho tempo per la tv. Intanto trovo che il teatro mi faccia bene. Nasco come fruitore teatrale, grazie a mia madre e mia nonna che erano grandi frequentatrici del teatro. Da piccola vedevo già Gaber, Albertazzi, Proietti. E poi da 6 anni ho deciso di riprendere la scuola di recitazione. Mi sono rimessa sul palcoscenico e non riesco più a starne senza. La tv non mi manca per niente e poi adesso essendo mamma non riuscirei a stare dietro a tutto. Sono felice di andare in tour ma non voglio perdermi troppe cose delle bambine".  
Sulla passata esperienza televisiva è critica: "Una persona bella e simpatica in tv non va bene per soddisfare il cliché bella, oca, stupida, quindi ad un certo punto sono diventata fuori luogo. Messa da parte perché bella e simpatica" e soprattutto "sono più adulta, non faccio più cose da ragazzina".  
L'attrice dice di non aver rammarichi e al massimo se dovesse tornare in tv vorrebbe "un programma interessane che parli di moda e di teatro. Ormai la tv è solo scandalo, cronaca e cose brutte - dice - ma adesso vivo in un mondo fatato delle favole con i miei bimbi e anche con il mio lavoro faccio in modo che i miei piccoli stiano il più possibile lontani da queste brutture che la tv propone ogni giorno"