martedì 21 luglio 2015

Federico Zampaglione: "Combatto sul ring, ma a casa è Claudia che picchia duro"

La musica non è la sola grande passione di Federico Zampaglione, che quando posa la chitarra è solo per mettersi i guantoni. Il frontman dei Tiromancino con la sua agenzia "TM Promotion" è riuscito a portare in Italia la finale della WBC, che si disputerà il primo agosto. 


"La boxe mi aiuta moltissimo sul palco - svela a Tgcom24 - Ma a casa è Claudia (Gerini ndr.) quella che picchia duro, è cintura nera di taekwondo".
Un'estate di lavoro per Zampaglione, diviso tra il palco e il ring. Con i Tiromancino sta infatti girando l'Italia con i live, mentre si prepara al match del primo agosto che vedrà sfidarsi due ex campioni del mondo: l'italiano Emiliano "Il Tizzo" Marsili contro il messicano Gamaliel Diaz. Grazie al suo impegno e a quello di Salvatore Chierchi, storico organizzatore della Opi 2000, sarà l'Italia a ospitare il match della Silver World Boxing Council, a Fiumicino presso lo Stadio Comunale Vincenzo Cetorelli.
Madrina d'eccezione la compagna Claudia Gerini, che presenterà l'incontro. Sul ring Zampaglione canterà l'inedito "Molo 4", per accompagnare l'ingresso di Emilio Marsili tra le corde.